Marcus 2010

Note degustative: 
Annata caratterizzata da un andamento pluviometrico regolare e ben distribuito durante tutta la stagione. Le temperature relativamente alte, superiori alla media storica, hanno portato a produrre uve mature in maniera omogenea, senza l’ausilio dell’irrigazione di soccorso e con una buona produzione media per pianta. La vendemmia delle diverse varietà si è svolta nei tempi previsti: dai primi di settembre sino al 15 per il merlot, syrah e il cabernet franc e verso il 25 settembre per il sauvignon. Il vino al colore è di un bel rosso vivo, viola, con unghia ancora tonica, al naso si presente con note di gelatina di fragola e balsamiche, eucaliptus, aghi di pino, fumo ma anche carne, grafite, pelle . In bocca la tensione acida rivela una certa giovinezza dovuta anche all’annata piuttosto fresca; il frutto di rimando è sempre la fragola e la ciliegia con note più scure di macchia, ginepro, lieve asfalto, sempre grafite; i tannini setosi ma non ancora completamente “enrobè” dimostrano una certa giovinezza ed una predisposizione alla durata in bottiglia.

Info tecniche

Nome commerciale: 
Marcus 2010, IGT Rosso delle Venezie
Vitigni: 
Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Syrah
Terreno: 
calcareo-argilloso con esposizione a sud, sud-ovest
Giacitura: 
terrazze collinari
Sesto d'impianto: 
1,70/1,60 x 0,70/0,60
Forma d'allevamento: 
cordone speronato/alberello a ventaglio
Piante per ettaro: 
da 8000 a 9000
Produzione annua: 
6000 bottiglie
Vinificazione: 
acciaio
Affinamento: 
barriques di rovere francese nuove e di 1° passaggio per 12 mesi
Confezionamento: 
bottiglie da 0,375 lt - 0,75 lt - 1,5lt - 3 lt